Quanto mi era mancato avere un blog!

Avere un blog è stato il mezzo attraverso cui sono sopravvissuta all’adolescenza. Scrivermi, scrivermi e scrivermi. Scrivere di me in terza persona. Essere letta da sconosciuti. Si: senza quel blog non avrei mai superto quella tragica fase della vita. Poi, due anni fa Splinder chiuse i battelli e per pigrizia o lutto non ho più avuto un blog. Non ne avevo più bisogno, quella fase della mia vita era andata, era lontana.

Oggi non sono più quella ragazzina dalla lunga chioma rossa, col frangettone e sempre vestita di nero che tornata da scuola accendeva il pc per lamentarsi col mondo della vita.

Oggi ho i boccoli biondi appena sotto le spalle. Ma ho sempre quegli occhioni curiosi. Oggi io ho di nuovo bisogno di scrivere. E un blog mi sembra un buon modo per farlo, aveva funzionato in passato. Funzionerà anche ora?

E’ come essere t0rnata punto e a capo. A capo dello stesso rigo, però. E’ una bella sensazione.E’ che io avevo sempre pensato he fossi sopravvissuta agli anni di liceo non sarei morta mai più.
Che se passavo i quattordici, i quindici, i sedici, i diciasette anni sarei diventata grande,sarei rimasta a galla.
Ed ora che è il momento di diventare grande mi chiedo come posso riuscirci con le mie parole, le mie mani troppo piccole, con le mie paure galattiche e le nevrosi insensate.

Annunci

Un pensiero su “Quanto mi era mancato avere un blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...